Oroscopo Segni Zodiacali

La felicità ti ha mai ferito? Quando si sente così? È una domanda interessante e ti risponderò in questo articolo. Continuate a leggere per scoprirlo. Supponiamo che tu ci abbia lavorato scrupolosamente, inseguendo i tuoi sogni per anni, tutto si adatta, infatti, i pezzi del puzzle si adattano. E poi provi una felicità che fa un po’ male.

Perché la felicità deve ferire così tanto? Perché hai lottato tutto il tempo, non hai mai visto i frutti del tuo lavoro, e quando finalmente raggiungi il traguardo e vedi quei frutti, sperimenti la felicità in modi innovativi. Non sai se hai dimenticato come assorbire questa emozione. La felicità fa male in questo momento, ma in senso positivo.

Perché devi provare la felicità quando fa male? Il dolore sarà solo per un breve periodo e per la maggior parte, poiché ti avvolge nelle emozioni, proverai buoni sentimenti. Ti senti felice di parlare con qualcuno, aiutare qualcuno o dare sollievo a qualcuno. Quindi sperimentare la felicità con un po’ di dolore è salutare, non è affatto male.

Hai paura di trovare la felicità dopo anni di lotte? Perché dovresti farlo?La felicità è una bella sensazione e devi accettarla ma non rifiutarla, o cadrai nella spirale del dolore e della depressione.

In quale altro modo puoi provare una felicità che fa un po’ male? In questo caso, dopo un lungo periodo di estrema insoddisfazione e delusione, la felicità non può farti del male se qualcuno ti ammira gentilmente e si prende cura di te.

Un altro modo per provare questo tipo di felicità è perdere un figlio per sempre, ma adottarne uno. Anche allora, la felicità farà male. Ha perso il proprio figlio che ha dato alla luce, ma potrebbe iniziare ad amare un altro bambino che adotta. Perché la felicità farebbe male? Perché è una perdita ma la rimborserai come desideri.

La fortuna danneggerebbe anche gli sforzi accademici. Quando hai così tanti test ed esami, la tua vita sembra insopportabile. Ma in qualche modo riesci a superarli tutti con grande onore per studiare una laurea riconosciuta. La felicità farebbe male in questo caso, perché dopo un duro lavoro, lavoro e lavoro, puoi finalmente vedere la luce in fondo al tunnel.

In conclusione, qualunque cosa ottieni dopo una lunga lotta all’inizio fa male alla felicità, e gradualmente il dolore si attenua e ti senti immerso in un’abbondante felicità sotto il sole glorioso.